La settimana della moda a Milano è molto più di un semplice evento, è un’esperienza immersiva nel variegato mondo dell’abbigliamento, dove le strade diventano le passerelle e ogni angolo della città brulica di creatività e stile. La Milano Fashion Week 2024 che si è tenuta a febbraio non ha deluso le aspettative, portando con sé una fresca ondata di innovazione e glamour.

Tra le varie maison che hanno animato le passerelle, due hanno catturato particolarmente l’attenzione per l’originalità delle loro collezioni: Missoni e TODS. Entrambe hanno offerto una visione unica della moda femminile per l’Autunno-Inverno 2024/2025, catturando l’essenza dell’italianità con stili distinti ma altrettanto affascinanti.

TODS FASHION WEEK 2024

Missoni: il fascino delle righe e della creatività artigianale

Missoni è sempre stato sinonimo di righe e colori vibranti ma per l’Autunno-Inverno 2024/2025 la maison ha raggiunto nuove vette di creatività. Le creazioni sono un’ode all’artigianato italiano, con un tocco contemporaneo che le rende irresistibili per gli appassionati di moda di tutto il mondo.

Il direttore creativo del brand italiano, Filippo Grazioli, ha orchestrato una collezione che mescola abilmente elementi maschili e femminili, con capi dal tailoring impeccabile e silhouette audaci. Le righe, che sono l’emblema di Missoni, si alternano tra movimenti circolari e paralleli, creando un gioco visivo affascinante su capi che spaziano dai lunghi abiti ai leggings-stivali, i veri protagonisti della stagione.

Ma ciò che rende davvero unica la collezione di Missoni è l’attenzione ai dettagli artigianali. Ogni capo è realizzato con cura, con tessuti pregiati e una lavorazione che celebra la tradizione italiana della maglieria. La maglieria stessa diventa un elemento di spicco, con volumi esagerati che conferiscono un senso di protezione e comfort, mentre gli accessori, come i cappelli-cuffia e le scarpe abbinati ai leggings stampati, completano il look con un tocco di eleganza audace.

 

TODS FASHION WEEKTODS: L’eccentricità del Made in Italy

Se Missoni incarna l’energia creativa e vivace della moda italiana, TODS rappresenta l’eleganza senza tempo e l’eccentricità sofisticata. Con il nuovo direttore creativo, Matteo Tamburini, il brand ha lanciato una collezione che celebra l’italianità in tutte le sue sfaccettature, mescolando tradizione e innovazione con un tocco di sensualità.

La collezione autunno-inverno 2024 di TODS è un tributo alla Milano autentica, con capi che riflettono lo stile classico della città mescolato a dettagli contemporanei. Dai trench in pelle ai maglioni a collo alto, ogni pezzo è progettato per essere bello e ben fatto, seguendo le regole cardine del Made in Italy.

Ma ciò che distingue veramente la collezione di TODS è il suo approccio alla leggibilità e alla riconoscibilità. Ogni capo è progettato per essere immediatamente identificabile come parte del marchio, dalla giacca over con quattro tasconi al famoso “gommino” che è diventato un’icona di stile per la casa di moda.

In conclusione, la Milano Fashion Week 2024 è stata un trionfo della moda femminile italiana, con Missoni e TODS che hanno brillato per la loro originalità e maestria artigianale. Con queste incredibili collezioni, hanno dimostrato ancora una volta perché Milano rimane la capitale indiscussa della moda, dove l’arte e la creatività si fondono in un mix irresistibile di stile e innovazione.

it_ITIT