Iris Apfel, nata il 29 agosto 1921 a Queens, New York, è stata una figura emblematica nel mondo della moda e del design d’interni. Conosciuta per il suo stile eclettico e la sua personalità vivace, Iris è diventata un modello d’ispirazione per le generazioni future. La sua scomparsa, avvenuta il 1º marzo 2024 all’età di 102 anni, ha lasciato un vuoto nel cuore di molti ammiratori e appassionati di moda.

Cresciuta in una famiglia di imprenditori, Iris sviluppa fin da giovane un interesse per la moda e l’arte. Studia storia all’Università di New York e frequentato l’accademia d’arte presso l’Università del Wisconsin-Madison. Durante questi anni, inizia a lavorare come collaboratrice per la rivista Women’s Wear Daily e come assistente dell’illustratore Robert Goodman.

iris apfel ritrattoNel 1948, Iris sposa Carl Apfel, e insieme fondano la Old World Weavers, un’azienda specializzata nella riproduzione di tessuti antichi. La loro collaborazione non si limitò a quell’attività ma si estese anche al mondo del design d’interni, dove Iris si distinse per il suo talento unico nel combinare colori, texture e oggetti d’antiquariato.

Iris Apfel ha avuto l’onore di lavorare come Interior Designer per la Casa Bianca, servendo nove presidenti americani, da Truman a Clinton. Il suo lavoro di restauro e di design d’interni mette in evidenza aspetti di eleganza e attenzione al dettaglio fuori dal comune.

Il motto di Iris, “More is More & Less is a Bore”, riflette la sua filosofia di stile che incoraggia l’espressività e l’individualità. Conosciuta per i suoi accessori audaci come gli occhiali da sole rotondi e oversize, Iris ha dimostrato che la moda non ha età e che lo stile è una forma di comunicazione senza tempo.

Anche dopo il ritiro dall’attività lavorativa nel 1992, Iris continuò a essere una figura influente nel mondo della moda. La sua collezione di gioielli e accessori fu esposta al Costume Institute del Metropolitan Museum of Art e la sua vita divenne oggetto di un documentario del regista Albert Maysles.

iris apfel collezioneLa collezione di gioielli di Iris Apfel è tanto unica quanto la sua personalità. Collaborando con il rinomato produttore francese di porcellana Michel Bernardaud, Iris creò una linea di gioielli che rifletteva il suo gusto distintivo. La collezione, chiamata “Be Bold Over”, presenta pezzi audaci e colorati, realizzati in porcellana di Limoges, che spaziano da collane lisce con dischi a spille gufo eclettiche.

Uno dei pezzi notevoli della collezione è una collana chiamata “Adam” realizzata con pezzi di porcellana collegati insieme per formare la sagoma del corpo di un uomo. Iris espresse un’affinità particolare per questo pezzo, descrivendolo come capriccioso e ben progettato. L’opera creativa “Be Bold Over” è caratterizzata da una varietà di pezzi, tra cui collane choker, orecchini, pendenti, girocolli, anelli e spille, tutti realizzati con la stessa attenzione al dettaglio e all’originalità che hanno contraddistinto la vita e lo stile di Iris Apfel.

Iris iniziò a selezionare gioielli all’età di 11 anni, la sua collezione personale è un tesoro di pezzi artigianali raccolti durante i suoi viaggi che hanno infuso una ventata di novità nell’alta società di New York. Ogni pezzo racconta una storia che rappresenta un frammento della sua filosofia di vita e del suo approccio artistico.

Iris Apfel ha vissuto una vita straordinaria, segnata da creatività, passione e un’incredibile energia. La sua eredità continua a vivere attraverso le sue opere, il suo stile inconfondibile ha ispirato tanti professionisti del settore della moda e continuerà a ispirarne molti altri in futuro. Iris Apfel non è stata solo un’icona della moda massimalista, è stata un simbolo di vita vissuta con audacia, colore e un autentico senso di sé.

 

it_ITIT